Questo sito utilizza soltanto cookies tecnici, necessari alla navigazione stessa. Non sono raccolti i dati di navigazione, in nessuna forma.

Copyright 2017 - Custom text here
  • © stephen chown via sxc

  • © T. Duff via sxc

  • © Monia Zanin

  • © mirko delcaldo via sxc

  • © Monia Zanin

  • © Monia Zanin

Biologia e proprietà del virus

L’ herpesvirus felino 1 (FHV-1) è l'agente della rinotracheite virale felina e ed è universalmente distribuito. Il virus appartiene alla famiglia Herpesviridae, sottofamiglia Alphaherpesvirinae, genere Varicellovirus. Anche se è descritto soltanto un sierotipo, la virulenza può differire fra i ceppi virali. L’ FHV-1 è un herpesvirus tipico: possiede un doppio filamento di DNA avvolto in un capside icosaedrico circondato da un tegumento proteico e da un envelope  (mantello) fosfolipidico, sul quale sono presenti almeno dieci glicoproteine differenti. L’ FHV-1 si sviluppa sia nelle cellule epiteliali congiuntivali che nelle vie respiratorie superiori che nei neuroni. L’infezione a livello neuronale permette al virus di stabilire uno stato latente che dura per tutta la vita dopo l'infezione primaria. L’ FHV-1 è antigenicamente correlato agli herpesvirus canini e agli herpesvirus 1 e 2 delle foche, si inattiva in 3 ore a 37°C ed è sensibile maggior parte dei disinfettante, antisettici e dei detersivi disponibili in commercio. Alle basse temperature, il virus può rimanere infettivo per cinque mesi (154 giorni a 4°C), anche se la sua sopravvivenza si riduce all’alzarsi delle temperature (33 giorni a 25°C, 4-5 minuti a 56°C).

Contatti

Copyright

Tutti i diritti riservati. I testi, quando non vi è espressamente riportato l'autore, sono di proprietà di Miagolando.com e possono essere citati solo con riferimento a questo sito come fonte.