Questo sito utilizza soltanto cookies tecnici, necessari alla navigazione stessa. Non sono raccolti i dati di navigazione, in nessuna forma.

Copyright 2017 - Custom text here
  • © stephen chown via sxc

  • © T. Duff via sxc

  • © Monia Zanin

  • © mirko delcaldo via sxc

  • © Monia Zanin

  • © Monia Zanin

SEGNALAMENTO

Gatto europeo, maschio castrato di 5 anni d’età e di 5kg di peso.

ANAMNESI

Il gatto presentava da circa cinque mesi tumefazione dei cuscinetti centrali di tutte le zampe. La proprietaria riferisce che il soggetto lecca solo uno dei cuscinetti di un arto anteriore. Il veterinario referente aveva prescritto prednisone per via orale per circa un mese, ma le lesioni non erano migliorate.

Nell’anamnesi remota la proprietaria riferisce solo un episodio di rinotracheite. Il gatto vive in appartamento, è alimentato con una dieta commerciale, non è vaccinato né ha ricevuto trattamenti parassitari endo-ectocidi. Il soggetto convive con un cane e quest’ultimo non manifesta alcuna lesione cutanea.

ESAME CLINICO

All’esame fisico generale non si rileva alcuna alterazione.

All’esame dermatologico il gatto presenta tumefazione dei cuscinetti metacarpali e metatarsali che appaiono di colore violaceo con strie ipercheratotiche biancastre sulla superficie. Su un cuscinetto metacarpale si rileva la presenza di una crosta.

QUADRO RIASSUNTIVO DEL PROBLEMA

 Pododermatite nodulare quadripodale.

Contatti

Copyright

Tutti i diritti riservati. I testi, quando non vi è espressamente riportato l'autore, sono di proprietà di Miagolando.com e possono essere citati solo con riferimento a questo sito come fonte.