Questo sito utilizza soltanto cookies tecnici, necessari alla navigazione stessa. Non sono raccolti i dati di navigazione, in nessuna forma.

Copyright 2017 - Custom text here
  • © stephen chown via sxc

  • © T. Duff via sxc

  • © Monia Zanin

  • © mirko delcaldo via sxc

  • © Monia Zanin

  • © Monia Zanin

Il gattino che avete appena adottato deve avere a disposizione un luogo tranquillo in cui ambientarsi nella nuova casa, con una cesta, una lettiera per i suoi bisogni e le ciotole (non vicine alla lettiera) per il cibo e l'acqua sempre fresca (non deve mai mancare). Si consigliano ciotole in acciaio inox.

Il gattino deve essere alimentato SEMPRE con cibi di buona marca, sia umido che secco. Alcuni esempi di marche:

Arriva un cucciolino a far compagnia al vostro amato peloso? 

Dalla mia esperienza vi posto qualche suggerimento comportamentale che potrà tornarvi utile.

PRIMA che i due gatti entrino in contatto, il piccolo deve aver avuto modo di prendere confidenza assoluta con voi, in modo da poter confidare nel vostro appoggio e nella vostra rassicurazione se si spaventa.

Fatto questo, sempre PRIMA di incontrare l'altro gatto, deve avere una buona dimestichezza con la casa. Se cioè gli aprite la porta della stanza in cui starà e lo mettete in contatto con il gatto adulto, in un ambiente che non conosce, non sapendo cosa fare, dove andare, i punti di fuga, gli eventuali rischi, ecc. c'è il caso che vada in panico.

Quindi: mettetelo pure in una stanza, se preferite, dove però abbia la possibilità di stare MOLTO in contatto con voi, di abituarsi a rumori nuovi, alle vostre voci, al vostro odore, ecc.

Poi, senza il micio adulto, fategli conoscere bene la casa, così che possa abituarsi, e intanto sentire l'odore del micio adulto.

In ultimo, fategli conoscere il micio adulto, con calma.

Contatti

Copyright

Tutti i diritti riservati. I testi, quando non vi è espressamente riportato l'autore, sono di proprietà di Miagolando.com e possono essere citati solo con riferimento a questo sito come fonte.