Aiuto con gatto diabetico

Ipotiroidismo- Ipertiroidismo-Diabete, patologie del fegato, pancreas ecc..
Unacertakikka
Miagolo!
Messaggi: 26
Iscritto il: 5 giugno 2012, 3:09
Gatti: 1
Località: Roma
Contatta:

Aiuto con gatto diabetico

Messaggioda Unacertakikka » 27 dicembre 2015, 11:29

Ciao a tutti, stavolta vi scrivo per MUSETTO bel gattone enorme europeo di mia mamma. ha dieci anni, e prima dell'estate si è ammalato gravemente di diabete. Abbiamo passato le pene dell'inferno, era in condizioni pessime...ittero chetoacidosi epatica..e chi più ne ha più ne metta.
è stato salvato da un ottimo giovane veterinario che per ora con l'insulina lo sta portando avanti. ..solo che ogni due settimane musetto ha dei crolli..la situazione è peggiorata, lo vedo così magro, ho tanta paura che se nn faccio niente il prossimo crollo potrebbe essergli fatale!.. Vi prego, chiunque sappia, e mi possa consigliare, ho letto che esistono integratori omeopatici che si possono dare per aiutare a stabilizzare la glicemia, l'ho sottoposto al veterinario ma lui mi ha detto che non conosce gli effetti di questo integratore e che musetto ha la sua terapia. non è che non mi fidi di lui anzi...lo apprezzo molto per quello che ha fatto e continua a fare per musetto, solo che la situazione peggiora, e nn si capisce se viene mal gestito a casa o dal veterinario o da entrambi ( queste sono state le stesse parole del vet)...perchè purtroppo gestire un gatto malato di diabete a casa con il cibo non è facile...lui spesso mangia svogliato, quella pappa che solo pochissime ditte per gatti diabetici fanno, secondo me fa schifo, e anche secondo musetto! allora integriamo con pollo o pesce rigorasamente cotto con NULLA..ma mi chiedo forse si può anche aiutarlo con qualcosa che lo tiri anche un po su...! solo che pare che di vitamine ai gatti diabetici nn si possano dare per via della glicemia. insomma sono disperata.. la domanda è qualcuno ha dei gatti con diabete e sa..qualcosa...qualsiasi aiuto o suggerimento è bene accetto..lui peggiora di giorno in giorno
ho provato a cercare su internet ma ho trovato poco e niente.
grazie fin da ora a chi risponderà.

Avatar utente
Starmaia
Miagolandese
Messaggi: 4808
Iscritto il: 26 agosto 2008, 11:30
Gatti: 4
altri amici pelosi e non: Pesci: Capitan Ventosa, Sedici, Ulisse, Pepito, Pesce Tapo, Pancio, 5 hemigrammus bleheri, 4 paracheirodon innesi (neon)
Località: Firenze
Contatta:

Re: Aiuto con gatto diabetico

Messaggioda Starmaia » 27 dicembre 2015, 20:24

Purtroppo non ho idea, mi dispiace.
Un'amica che aveva la micia diabetica diceva che non è semplice trovare tipo e dosi giuste. Forse Musetto ha bisogno di ricalibrare.
Due to technical problems, there will be no tomorrow for the next two weeks.

Avatar utente
Silvi
MiagoFantescaAdmin
Messaggi: 16540
Iscritto il: 13 gennaio 2009, 13:29
Gatti: 3
altri amici pelosi e non: Birillo (fratello-cane)!!
Località: Firenze
Contatta:

Re: Aiuto con gatto diabetico

Messaggioda Silvi » 27 dicembre 2015, 21:54

Oltretutto, se non mangia solo cibo per diabetici (comprensibilissimo che si stufi) forse è anche più difficile trovare la dose di insulina giusta...
ImmagineLa mano sulla ciotola è la mano che governa il mondo.
Se a volte urlo la rabbia, poi dimentico e mi perdo nei mondi dentro agli occhi dei miei gatti
http://it-it.facebook.com/RenziLeaks

Chi compra cuccioli online è complice del traffico illegale

Avatar utente
alex
Miagolandese
Messaggi: 146
Iscritto il: 1 agosto 2011, 11:46
Gatti: 6
altri amici pelosi e non: gatti ospiti
Contatta:

Re: Aiuto con gatto diabetico

Messaggioda alex » 6 gennaio 2016, 18:34

Che marche hai provato? Io al mio gatto diabetico, al quale ho dedicato il mio nickname, davo Royal Canin diabetic feline come secco e Purina Veterinary Diet Diabet Management come umido. Ma ci sono altre marche che fanno cibo per diabetici. Purtroppo il cibo aiuta molto, in questa come in altre patologie.
Quando ha cominciato a mangiare meno, il vet ci ha fatto una tabella nella quale dovevamo annotare quanto mangiava nei vari pasti e di conseguenza potevamo calibrare l'insulina, per evitare crisi ipoglicemiche. Una fatica enorme, ma per lui facevamo questo ed altro.


Torna a “Patologie endocrine/metaboliche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite